Programmi

Ecco tutti i programmi promossi della Società Svizzera

 Programmi

La Società Svizzera vi propone costantemente programmi, attività culturali, formative e di svago a cui potete aderire in qualsiasi momento e che trovate alla voce Eventi.

In questa sezione potete vedere gli eventi e programmi passati.

Vi aspettiamo!

Vorrei volar laggiù....

Lunedì 26 novembre 2018, ore 18:30 presso la Società Svizzera, via Palestro, 2 – Milano abbiamo presentato

«Vorrei volar laggiù…» 
di Esther Martinet

Il 27 agosto 1938 l’incidente aviatorio del Muotathal costa la vita a sette ufficiali e graduati della «squadriglia ticinese». Inviata alle giornate aviatorie di Lugano, essa, da Dübendorf, si dirige verso il Ticino con cinque Fokker e dieci uomini: capitano Decio Bacilieri, primi tenenti Hugo Sommerhalder, Carlo Bonetti, Federico Del Grande, Gino Romegialli e Sven Mumenthaler, sergente Hans Schlegel, tenenti Oskar Stäuble e Werner Guldimann, caporale Arthur Favre. A destinazione arrivano soltanto gli ultimi due. Degli altri, per l’urto di quattro velivoli contro le pareti del Drusberg, si salverà solo Sommerhalder. Cosa sia accaduto è ricostruito da Esther Martinet nel libro Die Peilsonate, uscito in italiano, per le Edizioni Pedrazzini di Locarno, col titolo «Vorrei volar laggiù…», richiamando le rime della celebre «Canzone dell’aviatore», scritta in quell’occasione e divenuta rapidamente l’inno dell’aviazione svizzera.
Intervengono: Esther Martinet, Beat am Rhyn, Marino Viganò
Al termine della conferenza avrà luogo un rinfresco.
Vi preghiamo di voler comunicare la vostra partecipazione alla nostra segreteria, dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30 Tel. 02.76000093; fax 02.45473511; societasvizzeramilano@gmail.com
Cordiali saluti.
Il Comitato Manifestazioni

 

Serata dei Tiratori Cena Sociale

VENERDI 23 NOVEMBRE 2018
ore 20.00, Sala Meili, Via Palestro 2, Milano
Serata dei Tiratori
Cena Sociale

Menu
Antipasti: salumi e formaggi
Primo piatto: Kastaniensuppe con aromi
Piatto principale: Cosciotto di maiale e trionfo di Würste con contorni
Dessert del bosco
vini bianchi e rossi di qualità superiore
caffè e digestivi

non mancheranno giochi, sorprese e graditi premi!
Il prezzo per i Soci è di € 30,00, per i non Soci € 35,00, per i Soci minori di 20 anni € 25,00.
Vi ricordiamo che la serata è ovviamente aperta non solo a TUTTI I SOCI ed AI LORO AMICI ma anche ai simpatizzanti… anche se non Tiratori!
Annunciatevi dunque in Segreteria perché vogliamo incontrarvi numerosi!
Vogliate cortesemente prenotare la Vostra partecipazione entro venerdì 16 novembre 2018 presso la nostra segreteria dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30.
Tel. 02. 76 00 00 93; e-mail societasvizzeramilano@gmail.it; www.societasvizzera.it
Le iscrizioni pervenute in seguito a tale data non saranno prese in considerazioni per ragioni organizzative.
Un cordiale saluto.
Il Comitato Organizzatore

Scarica qui l’invito

Presentazione del nuovo libro La Ferrovia del Gottardo

La Ferrovia del Gottardo
sempre all’avanguardia e proiettata nel futuro
mercoledì 14 novembre 2018 dalle ore 18.00 nella Sala Meili, Via Palestro 2, Milano

Questa pubblicazione di 264 pagine contenente quattrocento illustrazioni e schemi permette di seguire passo passo, con un testo di facile lettura, la realizzazione di due importanti trafori ferroviari attraverso il massiccio del San Gottardo: quello del 1882 e le gallerie di base del San Gottardo aperta nel 2016 e del Ceneri (apertura 2020).
Il testo è presentato da
Adriano Cavadini, dott. oec., già Consigliere nazionale, autore e promotore del libro
Doris Leuthard, Consigliera federale, Capo del DATEC
Ignazio Cassis, Consigliere federale, Capo del DFAE
Andreas Meyer Chief Executive Officer delle Ferrovie Federali Svizzere
La presentazione sarà moderata dal dottor Ferruccio de Bortoli, già direttore del Corriere della Sera.
Per ragioni organizzative saremmo lieti se ci comunicasse la sua presenza e quella di eventuali accompagnatori.
Confermare la presenza a:
societasvizzeramilano@gmail.com
+39 02 76 00 0093 ore 14.30-18.30
Vi attendiamo numerosi e nel frattempo vi porgiamo i nostri più cordiali saluti.
Comitato Manifestazioni

Scarica qui l’invito

Gita a Berna

Carissimi Amici,
Ho il piacere di proporvi una gita nella bellissima capitale svizzera, il cui centro storico è patrimonio UNESCO dal lontano 1983. 8/9 novembre 2018
(giovedì/venerdì)
GITA a BERNA
(in minibus 9 posti)


Visita al Zentrum Paul Klee
(di Renzo Piano)
Città vecchia a piedi (con guida in italiano)
(Baerenpark, Zytglogge, Bundeshaus, Muenster, Einstein Haus e tanto altro)

A grandi linee il programma prevede:
ore 07.00       Ritrovo e partenza da via Palestro 2 (evtl. Lampugnano)
ore 13.00       Arrivo previsto a Berna (viaggio via Gran S. Bernardo, Vevey, Friburgo)
ore 14.00       Pranzo libero e a seguire visita guidata Museo P. Klee
ore 18.00       Arrivo in Albergo e check-in
ore 20.00       Cena caratteristica in locale tipico
ore 09.00       Colazione e check-out
ore 10.00       Visita del centro storico a piedi (ca. 2,5 ore)
ore 13.00       Pranzo/spuntino fuori città
ore 15.00       Partenza per rientro (via Interlaken, Lucerna, Gottardo, Lugano, Milano)

Mi auguro che questa proposta venga accolta con interesse e che si raggiunga presto il numero minimo di partecipanti. Vi preghiamo di confermare la Vostra partecipazione entro e non oltre mercoledì 31 ottobre 2018.

Resto a disposizione per qualsiasi tipo di informazioni.
Seguirà invito con programma dettagliato e richiesta di pagamento.
Erwin Albert Maier

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PREVISTA
8/9 novembre 2018
Per persona:   € 350,00          (+ eventuale maggiorazione per camera singola)
Per informazioni e prenotazioni rivolgetevi direttamente
al Signor Maier
eralmaier@gmail.com

Presentazione del libro AU REVOIR di Enrico Brenna

Lunedì 5 novembre 2018, ore 18:30 in Sala Meili, via Palestro, 2 – Milano abbiamo presentato il libro

AU REVOIR di Enrico Brenna

La lettera di un amore scritta ai margini di una guerra.
Una lunga lettera di ottanta pagine sotto forma di fiaba, scritta in francese nel 1945 e dedicata dall’autore all’amata Marie Marthe, che dopo la guerra sarebbe diventata sua moglie.
Il racconto del loro primo incontro e dell’innamoramento, nella città di Friburgo dove Brenna si trovava in esilio come ex-ufficiale dell’esercito italiano in rotta dopo l’8 settembre 1943.
Una storia tenera e delicata in contrasto con la dura realtà della guerra, che Brenna ha vissuto prima di trovare rifugio in Svizzera.
L’atmosfera incantata agli occhi di un uomo innamorato e i luoghi della Friburgo dell’epoca; l’estraneazione, la lontananza dai propri cari, il senso di solitudine di chi ha perso le certezze, ma anche l’accoglienza e la simpatia da parte delle persone più semplici. Le ansie riguardo ad un futuro che dopo la guerra dovrà ricominciare, oltre alle ansie d’amore. Amore che avrà un lieto fine: oggi le figlie di Enrico e Marie Marthe hanno deciso di ricordarli portando alla luce questa lettera ritrovata, che è illustrata da nove delicati schizzi ad acquarello dello stesso autore, che dopo essere rientrato in Italia sarebbe diventato giornalista e pittore.
Introduzione di Daniele Ravenna
Presentano il libro Daniele Ravenna, Amelia, Irene e Salvata Brenna
Al termine della conferenza ci sarà un breve intervento musicale con la cantante Lee Colbert.
Segue rinfresco.
Vi preghiamo di voler comunicare la vostra partecipazione alla nostra segreteria, dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30 Tel. 02.76000093; fax 02.45473511; societasvizzeramilano@gmail.com;
Cordiali saluti.
Il Comitato Manifestazioni

Scarica qui la locandina

PREMIO INTERNAZIONALE “MYRTA GABARDI"

Cari Soci ed Amici, abbiamo il grande piacere e l’onore di invitarVi al

PREMIO INTERNAZIONALE “MYRTA GABARDI”

LUNEDI 22 OTTOBRE 2018 alle ore 17.00 presso la Sala Meili (3° piano) Via Palestro 2, Milano

Nel corso di questa edizione saranno premiati:

“Una vita per la musica – una musica per la vita” a Carlo Colombara, cantante lirico di fama internazionale

“Premio per l’arte e cultura”  a Daniele Finzi Pasca, regista teatrale e organizzatore di grandi eventi

“Il giornalismo come professione e missione” Dott. Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera

“Premio alla cultura”  a Dott. Franco Gervasoni, direttore generale della SUPSI

“Premio al giornalismo religioso”  a Padre Lombardi, già direttore di Radio Vaticana e attuale Presidente della Fondazione Ratzinger

“Premio alle Istituzioni”  a Polizia di Stato, rappresentata dal Questore di Milano Dott. Marcello Cardona

 

Presentazione del libro "Due anni che hanno segnato una vita 1943-1945" di Paolo Arosio

Due anni che hanno segnato una vita
1943-1945
di Paolo Arosio
Metamorfosi Editore – Milano

Fra il settembre 1943 e il luglio 1945 la Svizzera si trova a ospitare circa 30.000 militari italiani, rifugiatisi per evitare l’internamento nel Reich nazista o per non aderire alla Repubblica sociale italiana fascista. Vari studi d’insieme, e tra essi più in particolare il volume Terra d’asilo, di Renata Broggini (1993), hanno ricostruito tale esperienza, nei tratti generali e in base ai documenti.

A seguito di quella pubblicazione, negli ultimi venticinque anni alcuni protagonisti hanno dato alle stampe le proprie memorie, restituendo il vissuto di un esilio formativo. Paolo Arosio, con la sua vivace rievocazione, aggiunge un tassello singolare a quella vicenda collettiva, specie per le circostanze fortuite che lo portano al campo universitario per rifugiati di Vevey nel 1945.

 

Introduzione di Stefano Bruno Galli, assessore all’Autonomia e Cultura della Regione Lombardia

Presentano il libro, con l’autore e l’editore, Federico Guasti, Renata Broggini e Marino Viganò

Acqua, territorio, salute

SOCIETA’ SVIZZERA IN COLLABORAZIONE CON MNIAA MARIO NEGRI INSTITUTE ALUMNI ASSOCIATION
SOTTO IL PATROCINIO DEL CONSOLATO GENERALE DI SVIZZERA A MILANO

VI INVITA ALLA TAVOLA ROTONDA
Acqua, territorio, salute

Lunedì 15 ottobre 2018 – ore 18.00
Milano, Via Palestro 2 – Sala Meili – III piano

Le città e i territori stanno vivendo trasformazioni profonde che inducono importanti modificazioni dell’ambiente. Molto si parla dell’inquinamento atmosferico ma altrettanto avviene o potrebbe in futuro avvenire per il sistema acquifero.
La sovrapopolazione delle “regioni” urbane contribuisce fortemente ed in modo crescente all’inquinamento delle acque urbane Più di 2700 composti secondo quanto riportato dalla Commissione Europea sono stati individuati nelle acque reflue. Si tratta di farmaci, di ormoni, di pesticidi, di droghe d’abuso, di cosmetici, di sostanze fluorurate e plastificanti. I sistemi di trattamento delle acque reflue potrebbero diventare meno efficienti e compromettere le falde acquifere profonde da cui proviene l’acqua da potabilizzare con possibili danni per la salute umana.

Tavola Rotonda
Moderatore
prof. Giuseppe Remuzzi
Direttore dell’Istituto Mario Negri

Con la partecipazione di
Sara Castiglioni
“Le sostanze in traccia nelle acque potabili e la salute umana”
Capo Unità Biomarkers Ambientali Dipartimento Ambiente e Salute Istituto Mario Negri

 Stefano Cetti
“Il piano di sicurezza dell’acqua della città di Milano”
Direttore Generale MM spa

Enrico Davoli
“La nostra acqua contiene un mondo di informazioni utili”
Capo Lab. di Spettrometria di Massa Dipartimento Ambiente e Salute Istituto Mario Negri

Maria Cristina Pinoschi
“L’intreccio tra relazioni umane e ambientali sul territorio: un new deal per l’area metropolitana di Milano?”
Direttrice Area Tutela Ambientale /Risorse idriche Città Metropolitana di Milano

 Mauro Veronesi
“Dall’approvvigionamento idrico allo smaltimento delle acque di scarico: l’esperienza del Cantone Ticino”
Capo dell’Ufficio della protezione delle acque e dell’approvvigionamento idrico Dipartimento del territorio del Cantone Ticino 

Segue un rinfresco

Si richiede di confermare la partecipazione: societa.svizzera@fastwebnet.it
Tel. 02/76000093 (ore 14.30–18.30) – Fax 02/45473511

 

Scarica qui la locandina

I Longobardi in Lombardia e Canton Ticino: presenze, storia, identità

Cari Soci,
Abbiamo il piacere di invitarvi alla prima serata del ciclo di conferenze in collaborazione con l’Associazione culturale Terra Insubre, con cui abbiamo avuto il piacere di collaborare anche negli scorsi anni

Lunedì 8 ottobre 2018 alle ore 19.30
Sala Meili, (3. Piano) Via Palestro 2, Milano
alla conferenza
I Longobardi in Lombardia e Canton Ticino: presenze, storia, identità
A cura della dott.ssa Elena Percivaldi

Nel 568 i Longobardi fecero il loro ingresso nella penisola italiana dalle Alpi Giulie e vi dilagarono, conquistando in breve gran parte della penisola tornata da poco, a seguito della Guerra greco-gotica, in mano ai bizantini. Essi si spostavano per gruppi autonomi, le fare, ossia distaccamenti militari di guerrieri legati tra loro da vincoli di parentela e subordinati a un capo (il dux) cui giuravano fedeltà. La distribuzione sul territorio, dopo l’occupazione, fu discontinua a causa del loro scarso numero (si calcola che fossero circa 100-150mila persone): per questo, nel momento in cui dovettero procedere all’organizzazione politica e amministrativa del neonato regno, dovettero utilizzare come punto di riferimento quei centri che godevano di un importante e prestigioso passato e conservavano strutture, vie di comunicazione e gangli economici vitali sopravvissuti alla grande crisi dell’età tardoantica. I Longobardi si insediarono, in genere, nelle città oppure in luoghi sopraelevati che consentivano di presidiare le vie di comunicazione, intorno a luoghi fertili, coltivati o adatti al pascolo. Per quanto riguarda il Canton Ticino, la presenza longobarda è testimoniata da vari ritrovamenti archeologici: si tratta per lo più di tombe, collocate in edifici di culto o nelle loro immediate vicinanze, ma anche di insediamenti. Dopo la conquista dell’Isola Comacina da parte di re Autari nel 588, il Mendrisiotto fu inserito stabilmente nel sistema stradale che collegava la base militare di Castelseprio, oggi in provincia di Varese e sede dell’importante iudicaria del Seprio, con il porto di Riva San Vitale, l’antico Vicus Subinates. Mendrisio divenne sede di un’arimannia, ovvero una guarnigione di militari dipendenti dal re che esercitava il controllo militare e il potere a livello locale, e il sito di Tremona-Castello, situato in posizione dominante rispetto alle vie di transito, assunse un ruolo cardine nel sistema di controllo del territorio perché dalla sommità della collina si potevano ricevere e trasmettere messaggi da e per i punti di segnalazione di Malnate, di Velate e Rodero verso Rovio e della Valle d’Intelvi. A Bellinzona, inoltre, era presente sull’altura di Castel Grande un presidio militare di grande importanza, mentre a Campione – luogo strategico in quanto collocato sul limite settentrionale del Seprio e quindi in grado di controllare le comunicazioni tra il lago di Lugano e la Valle d’Intelvi – risiedeva l’influente famiglia dei Totonidi.
La conferenza, di taglio divulgativo ma di contenuto scientifico, costituisce un’introduzione alla storia dei Longobardi in relazione al territorio lombardo e ticinese, mostrando anche l’eredità morale, materiale e culturale che la gens langobardorum ha lasciato nel corso dei secoli.
Al termine della conferenza avrà luogo un aperitivo rinforzato.
Vi preghiamo di voler comunicare la vostra partecipazione alla nostra segreteria, dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 18. Tel. 02.76000093; fax 02.45473511; societa.svizzera@fastwebnet.it

CORSO DI MAH JONG

CORSO DI MAH JONG
Lunedì 8 ottobre 2018 ore 15.00 – 18.00

Il mah jong è un antico gioco da tavolo cinese praticato in tutto il mondo con diversi metodi in cui i quattro giocatori agiscono individualmente. Lo svizzero Luc Humbert è l’attuale presidente della Federazione Europea.
Il nostro socio Stefano Rijoff organizza per noi un corso di 10 lezioni con il metodo MCR (Mah jong Competition Rule) aperto ad un massimo di dieci discenti.
Il corso si terrà il lunedì dalle ore 15.00 alle 18.00
presso la sala lettura a partire dall’8 ottobre 2018

Gita In Valle Verzasca

Cari Soci,

la “Pro Ticino” ci propone di partecipare ad una gita che ci permetterà un fantastico incontro con la natura e comode passeggiate nel verde della
Valle Verzasca
sabato 22 settembre 2018

con il seguente programma:
ore 8.15   ritrovo dei partecipanti – Milano, via Palestro 2 (piazza Cavour)
ore 8.30  partenza da Milano
ore 10.30 arrivo in valle a Lavertezzo e visita del borgo
ore 12.00 partenza per Sonogno
ore 12.30 pranzo al ristorante
ore 14.30 visita al Museo della Valle e del borgo di Sonogno (2)
ore 17.00 partenza per Milano

più in dettaglio:

Visita del borgo (1)
A Lavertezzo scesi dal pullman: vista del fiume e del famoso Ponte dei Salti
Visita del villaggio, ristoro e sosta panoramica
Ci inoltreremo lungo il “Sentierone”, il sentiero che costeggia il fiume Verzasca in cerca di acque limpide, verdi, trasparenti, percorrendo solo il tratto iniziale, viste e ritorno al pullman

Pranzo al culmine della Valle a Sonogno, ristorante alpino conosciuto
per un buon menù rustico:
Insalata della casa
Polenta al camino, a scelta con
spezzatino/ brasato/ formaggi della Valle
Sorbetto di uva
acqua, caffè

Visita del borgo (2)
Visita del villaggio, il più alto della valle
Si prosegue: camminata al Sentierone/oppure con il pullman – fino alla cascata della Froda
Visita del Museo della Valle Verzasca – esposizione permanente
Eventuale visita al Museo di Frasco – casa del mulino – aperto solo dalle ore 15.00 alle 17.00    

La quota di partecipazione comprende:

  • viaggio A/R in pullman privato
  • pranzo al ristorante alpino, Sonogno
  • visita al borgo di Lavertezzo e ponte dei salti
  • visita al borgo di Sonogno e museo
     SOCI:   € 70,00                                                                NON SOCI:   € 80,00
    Società Svizzera e Pro TicinoIl versamento può essere effettuato:
  • presso la nostra segreteria (lunedì – venerdì 14.30-18.30)
  • consegnando una busta chiusa contanti alla portineria di Via Palestro 2, Milano
    Il versamento della quota dovrà essere effettuato entro e non oltre mercoledì 19 settembre 2018.
    L’iscrizione è obbligatoria presso la segreteria, Vi preghiamo perciò di prenotare con cortese sollecitudine e comunque non oltre martedì 18 settembre 2018.
    La gita avrà luogo solo se si raggiungerà un numero sufficiente di partecipanti.Per informazioni e prenotazioni potete rivolgerVi alla nostra segreteria societa.svizzera@fastwebnet.it – www.societasvizzera.it
    La Società Svizzera non si assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi, danni o infortuni che potessero verificarsi a persone e/o cose.     Cordiali saluti.
    Il Comitato Manifestazioni

Scarica qui la locandina

Serata di fine estate

Cari Soci,
l’estate è trascorsa, ma non ancora terminata!
Per prolungare un poco il piacere di quelle serate, vi invitiamo sin d’ora a prendere nota dell’appuntamento per la
SERATA DI FINE ESTATE
GIOVEDI 27 SETTEMBRE 2018 ORE 20.00
SALA MEILI 3. PIANO VIA PALESTRO 2 MILANO

Mantenendoci fedeli alle tradizioni di questo atteso appuntamento, abbiamo pensato di farvi un regalo gradito ed una piacevole sorpresa, organizzando una serata che rimarrà nella vostra memoria, il tutto con un inaspettato intrattenimento musicale ed una simpatica e gustosa cena.
La serata, aperta come al solito anche ai vostri familiari ed amici.
Il costo per i soci è di € 25,00; per i non soci € 30,00 e per i soci minori di 25 anni è di € 20,00
Vogliate cortesemente confermare la Vostra partecipazione entro e non oltre venerdì 21 settembre (le iscrizioni pervenute in seguito a tale data non saranno prese in considerazione per ragioni organizzative) presso la nostra segreteria dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.30 alle 18.30 Tel. 02. 76000093; fax 02. 45473511; e-mail societa.svizzera@fastwebnet.it; www.societasvizzera.it

Ci auguriamo che vorrete partecipare numerosi a questo tradizionale appuntamento e vi inviamo i nostri migliori saluti.

                                                                                                                                                  IL COMITATO MANIFESTAZIONI

Celebrazione Festa Nazionale 2018

Carissimi Soci,

si avvicina la storica data del 1° agosto e quest’anno sarà il 727° compleanno della Confederazione Svizzera.

Al fine di permettere al maggior numero possibile di Soci e amici di essere presenti, anticipiamo di qualche giorno la celebrazione della ricorrenza unitamente all’Associazione Ticinese in Italia – Sezione “Pro Ticino” festeggeremo questo importante avvenimento

GIOVEDI 19 LUGLIO 2018 DALLE ORE 19.30
presso il ristorante La Terrazza di Via Palestro
al quarto piano di Via Palestro 2, Milano

Al termine dell’aperitivo che gusteremo al fresco in Sala Meili, ci sposteremo in terrazza dove, all’imbrunire, ci verrà servita la cena come da menu qui a seguire. Anche quest’anno, come da tradizione, grazie al sostegno di Svizzera Turismo, la serata sarà allietata dalle musiche della Bandella di Arogno.

 

Aperitivo di accoglienza
Assaggi di formaggio Gottardo grotta
Carne salada con insalatina e cubetti di lime
Panzerotti mignon con mozzarella e pomodoro
Veli di salmone marinato con mango e mentuccia
Cocktail analcolico in caraffa
Vino spumante di Valdobbiadene
Acqua gasata e naturale

A tavola
Mousse di zucchine con grissini al sesamo
Sedanini di lenticchie rosse e riso integrale con olive Riviera, pomodorini e filetto di trota salmonata
Lingotto di cheesecake con coulis al lampone e gelato alla vaniglia
Vini della tradizione svizzera
Acqua gasata e naturale
Caffè e friandise
Digestivi

Abbiamo il piacere di comunicarvi che nostro ospite d’onore sarà il Consigliere federale, signor Ignazio Cassis.
Sarà presente anche il nostro Console generale, signor Félix Baumann.

Il prezzo per i Soci è di 35 Euro, di 15 Euro per i giovani sino a 25 anni e di 45 Euro per i non Soci. Anche quest’anno le bevande sono gentilmente offerte dal Consolato generale di Svizzera di Milano.

Prenotazione obbligatoria entro, e non oltre, lunedì 16 luglio 2018 presso la nostra segreteria (lunedì-venerdì, ore 14.30-18.30) Tel. 02.76000093; fax 02.45473511; e-mail societa.svizzera@fastwebnet.it; www.societasvizzera.it.

Le iscrizioni verranno prese rigorosamente in ordine cronologico e verrà data la precedenza ai nostri Soci.

Approfittiamo dell’occasione per informarVi che la Segreteria ed i nostri locali rimarranno chiusi dal 20 luglio al 7 settembre compresi.

Confidiamo che anche quest’anno vorrete partecipare numerosi alla nostra Festa Nazionale e augurando sin d’ora a tutti serene vacanze, vi salutiamo con il più cordiale arrivederci.

Il Comitato Manifestazioni

Così si è espresso il consigliere Federale Ignazio Cassis

Qui puoi ottenere la locandina

Conferenza "Essere svizzeri, tra storia e attualità"

Cari soci,
abbiamo il piacere di invitarvi

lunedì 25 giugno 2018, ore 18:30
Sala Meili, via Palestro, 2 – Milano
alla conferenza per immagini
Essere svizzeri, tra storia e attualità
di Marino Viganò

Il territorio corrispondente all’odierna Svizzera e la relativa cittadinanza elvetica si fissano nell’attuale assetto interno e riconoscimento esterno con l’approvazione della Costituzione federale, il 12 settembre 1848, e col trattato sullo status di Neuchâtel, il 26 maggio 1857. In precedenza, e per secoli dal mitico «anno fondativo» 1291, vaste regioni di quest’area non appartengono alla Confederazione né le loro popolazioni possono dirsi «svizzere». Il processo di assorbimento e amalgama in una nazione, e di «costruzione» d’una identità estesa a tutto il paese, è più lungo di quanto appaia. Talora corrisponde anzi a imposizioni straniere. Mediante cenni a una storia tanto multiforme, e a un’attualità anche problematica, la conferenza mira a definire tra passato e presente il senso più genuino dell’«essere svizzeri».
Al termine della conferenza avrà luogo un rinfresco.
Vi preghiamo di voler comunicare la vostra partecipazione alla nostra segreteria, dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30 Tel. 02.76000093;
fax 02.45473511; societa.svizzera@fastwebnet.it; www.societasvizzera.it
Cordiali saluti.
IL COMITATO MANIFESTAZIONI

Qui puoi ottenere la locandina

Serata Primavera

Cari Soci,
quale migliore occasione per festeggiare insieme l’arrivo dell’estate se non la nostra tradizionale serata
PRIMAVERA CHE VA ESTATE CHE VIENE
giovedì 21 giugno 2018
con inizio alle ore 20.00 – Sala Meili – 3. piano
Via Palestro 2, Milano
Cena come da menu a seguire a cura di alcuni volonterosi nostri Soci che ringraziamo sin d’ora per il loro fondamentale contributo.
Aperitivo di benvenuto con piccolo antipasto
Trionfo di insalate, crudités e tortillas
Sorbetto
Pinot chardonnay e Rosso dei colli
Acqua gasata e naturale
Grappa, Kirsch e Caffè
La serata, aperta come al solito anche ai Vostri familiari ed amici.
Il prezzo per i Soci è 25 Euro, per i giovani Soci fino a 25 anni, 18 Euro e per i non Soci 30 Euro.
Vogliate cortesemente confermare la Vostra partecipazione entro lunedì 18 giugno 2018 presso la
nostra segreteria dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30.
(Tel. 02. 76 00 00 93; fax 02. 45 47 35 11; e-mail societa.svizzera@fastwebnet.it; www.societasvizzera.it).
Vi attendiamo numerosi a questa festa d’inizio estate e nel frattempo Vi salutiamo molto cordialmente.
Il Comitato Manifestazioni

Qui potete ottenere la locandina

Storia del Canton Ticino

Cari Soci,
abbiamo il piacere di invitarvi
lunedì 21 maggio 2018, ore 18:30
Sala Meili, via Palestro, 2 – Milano
alla conferenza sulla
Storia del Cantone Ticino
di Franco Celio
Docente di storia in pensione e membro del Parlamento cantonale

Durante l’incontro, il relatore metterà l’accento sui motivi per cui, tra il XIV e il XV secolo, i Cantoni svizzeri mirarono alla conquista dei territori a sud delle Alpi fino ad allora appartenenti alla giurisdizione del Ducato di Milano, come pure sulla successiva evoluzione istituzionale, economica e culturale del Cantone Ticino. In particolare si soffermerà sull’agitata storia politica dell’Ottocento ticinese e sui fattori che, nel corso del Novecento, hanno consentito ad un paese fino ad allora povero di diventare una delle regioni di più forte immigrazione, nonché sui principali problemi attuali del Cantone.
Al termine della conferenza avrà luogo un rinfresco.
Vi preghiamo di voler comunicare la vostra partecipazione alla nostra segreteria, dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30 Tel. 02.76000093; fax 02.45473511; societa.svizzera@fastwebnet.it
Cordiali saluti.
IL COMITATO MANIFESTAZIONI

 

Cenetta di nicchia

Cari Amici,
nella splendida cornice della rinnovata Stube della Società Svizzera di Milano, siamo lieti di invitarvi alla gustosa ed appetitosa

CENETTA DI NICCHIA

mercoledì 9 maggio 2018 nella nostra STUBE alle ore 20.00 (Via Palestro 2, Milano – terzo piano)

Misticanza dell’orto
Risottino bianco al sugo di lumache
Escargots à la bourguignon e
Dessert

Tutto incluso: € 25 per i Soci – € 30 per i non Soci

Dopo uno “stuzzichino”, potremo gustare in allegra compagnia questo squisito piatto che Vi prepareremo con il consueto piacere e la cura di sempre!

I posti nella Stube sono limitati, pertanto è necessario confermare telefonicamente la Vostra partecipazione, a partire da mercoledì 2 maggio 2018.
(Lunedì – venerdì ore 14.30 – 18.30, tel. 02. 76 00 00 93, presso la Società Svizzera che si rende disponibile per l’incombenza).

Le prenotazioni verranno registrate in ordine cronologico e verrà data la precedenza ai Soci.
Clicka qui per la locandina

Cordiali saluti.
Gli Organizzatori

Assemblea Generale del 9 aprile 2018

Caro Socio,
L’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci del 9 aprile u.s. ha nominato il COMITATO CENTRALE per
l’anno 2018 che risulta così composto:

Presidente
Gian Franco DEFINTI

Vicepresidenti
Avv. Niccolò G. CISERI Avv. Andrea POGLIANI

Consiglieri
Ing. Cristian BECHSTEIN Giovanni HOEPLI
Ing. Marco COMETTA Dott. Riccardo KLINGUELY
Avv. Luca CORABI DE MARCHI Dott. Alessandra MODENESE KAUFFMANN
Anne Catherine FISCHER Rolf STROTZ
Dott. Alberto FOSSATI Armando TRONCANA
Dott. Alberto HACHEN Dott. Alessandra ZOIA
Jean Pierre HARDEGGER

Revisori dei conti
Dott. Carlo Saverio FOSSATI Dott. Willy KESSELRING

Revisori supplenti
Dott. Federico SCHNEBLE Pietro GIARDINA

A norma dell’Art. 19 dello Statuto sociale fanno inoltre parte del Comitato Centrale i Presidenti delle
Sezioni, e precisamente:

Erwin A. Maier Sez. Birilli
Pierfranca SUTER Sez. Bridge
Anastasia Goetz-Nicotra Sez. Burraco
Ing. Daniela MANNINA Sez. Giovani
Emma FOSSATI Sez. Signore
Giancarlo SELNA Sez. Sportivi
Manuela PALMIERI Sez. Tiratori

Nella viva speranza di poter contare sulla Sua presenza alle nostre manifestazioni,
La saluto con cordialità.

SOCIETA’ SVIZZERA
Il Presidente
Gianfranco Definti

Rolex, tra mito e realtà

Lunedì 19 febbraio presso la Sala Meil ha avuto luogo la serata

ROLEX E LA SUA STORIA TRA MITO E REALTA’,

presentato dall’amministratore delegato Dott. Gianpaolo Marini.

L’evento ha avuto un grande successo.

Boldini - Ritratto di Signora

Siamo lieti di invitarvi alla visita guidata – con aperitivo – alla mostra di Boldini “Ritratto di Signora” come da comunicazione trasmessa via mail ai nostri soci.

Qui potete ottenere la locandina.

I posti disponibili sono molto limitati, le prenotazioni verranno registrate in ordine cronologico e verrà data la precedenza ai Soci.

Vi preghiamo pertanto di voler confermare quanto prima  la vostra partecipazione presso la nostra segreteria dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30.

Tel. 02. 76 00 00 93; fax 02. 45 47 35 11; e-mail societa.svizzera@fastwebnet.it

Frida Kahlo. Oltre il mito

Cari Soci, in considerazione dell’ottimo riscontro del nostro sondaggio, abbiamo prontamente organizzato una visita guidata alla mostra “Frida Kahlo. Oltre il mito” lunedì 19 marzo alle ore 15.30 presso il MUDEC di Via Tortona, 56 a Milano

La Poesia e il Mistero

Il libro di Elisabetta Motta La poesia e il mistero ha come obiettivo quello di sollevare un dibattito sul senso e sul valore del fare poesia oggi, nell’epoca cosiddetta del postmoderno. Qual e il compito che affidiamo alla parola poetica? Quello di custodire, dare rilievo, dare credito a1 reale? Quello di rappresentare il sacro o solo delimitarne lo spazio? Che relazione intercorre fra 1a poesia e il mistero? Sono questi alcuni quesiti a cui i dodici poeti selezionati dall’autrice hanno cercato di dare una risposta, a partire dalla loro poetica e dal loro vissuto personale.
Tra i poeti italiani troviamo Giampiero Neri, Davide Rondoni, Massimo Morasso, Antonella Anedda, Donatella Bisutti, Davide Ferrari, Giancarlo Pontiggia e Corrado Bagnoli; tra gli svizzeri di lingua italiana Giorgio Orelli, Fabio Pusterla, Alberto Nessi, Pietro De Marchi. Il libro é dedicato a Giorgio Orelli, che con la poesia Ragni ne 6 stato l’ispiratore ed impreziosito dalla tavole illustrative di Luciano Ragozzino.
Nel corso dell’incontro verranno presentate 1e tre plaquette d’arte di Giorgio Orelli dal titolo Una poesia, Due poesie, Tre poesie a cum di Elisabetta Motta, che contengono testi di Giorgio Orelli e incisioni di Luciano Ragozzino. Le plaquette sono state stampate a mano nel laboratorio di via Guinizzelli 14, in Milano, per i tipi de 11 Ragazzo innocuo, in 77 esemplari numerati e firmati, rispettivamente nel novembre 2015, 2016, 2017.

Al termine della presentazione seguirà un rinfresco gentilmente offerto dall’editore.   

Vi preghiamo di voler comunicare la vostra partecipazione alla nostra segreteria, dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30 Tel. 02.76000093; fax 02.45473511; societa.svizzera@fastwebnet.it; www.societasvizzera.it

Cordiali saluti.
Il Comitato Manifestazioni

Per ulteriori informazioni puoi contattare la segreteria al numero 02 7600 0093 o scrivere alla nostra e-mail